Il programma per il Mercato unico Ue è di fondamentale importanza per diverse ragioni e tra queste vi è il fatto di avere come scopo primario quello di rafforzare il mercato Ue, ma non solo. Lo stesso ad esempio mira anche a rendere più forte la competitività tra le varie imprese, ma non si concludono solamente con questi indicati i vari obiettivi di cui il piano strategico si compone.

 

Programma per il Mercato unico Ue: tutte le motivazioni per cui è considerato così importante e gli elementi caratteristici

Il Programma per il Mercato unico Ue è molto importante e presenta diversi elementi caratteristici. Prima di tutto si tratta di un piano strategico che è stato già messo in atto a partire dall’anno precedente, dal 2021. Lo stesso inoltre avrà durata fino al 2027 e comprende diversi scopi. Prima di tutto lo stesso consente di far circolare in maniera libera non solo merci, ma anche servizi. Ciò quindi implica che non vi siano ostacoli per quanto riguarda anche la possibilità di far circolare capitali, ma anche di far spostare le persone da una parte all’altra dei territori che fanno parte dell’Unione europea.

Già da questo si può quindi comprendere come il programma in oggetto sia di fondamentale importanza ed è per questo che la sua denominazione comprende le parole “mercato unico”, proprio perché appunto si tratta di una strategia che presenta come fine primario quello di provvedere alla creazione di un mercato unico, appunto, ma inteso come libera circolazione di persone ed elementi precedentemente indicati.

Si somma a tutto ciò anche un altro aspetto molto importante, ovvero il fatto che il programma in oggetto è importante anche per l’integrazione europea, dato che infatti proprio con le sue operazioni consente di raggiungere risultati notevoli.

In più è di fondamentale importanza anche il fattore relativo allo scambio, che ovviamente ne trarrà sempre più vantaggio e appunto sarà favorito, grazie al Mercato unico, ma non solo. Pure la concorrenza infatti sarà maggiore e quindi i cittadini saranno sempre più propensi per avviare un tipo di concorrenza giusta e produttiva.

Per quanto riguarda invece i finanziamenti, si parla di circa 4,2 miliardi di euro, dato che infatti è questa la cifra che sarebbe stata stabilita per finanziare il programma in questione. Oltre a comprendere la sua importanza però è bene anche indicare maggiori dettagli per quanto concerne i suoi elementi caratteristici e gli obiettivi.

Proprio questi ultimi tra l’altro possono essere perfetti per aiutare a capire in misura maggiore quanto sia fondamentale il piano strategico in questione.

Le caratteristiche e gli obiettivi

Tra gli obiettivi principali del programma in questione vi è quello di puntare sul fatto di migliorare il mercato, quindi di ottenere sempre di più un maggior numero di risultati positivi per quanto riguarda il mercato interno, ma non solo.

Tra le misure con cui il Mercato unico mira al raggiungimento di tali fini ad esempio vi è un controllo sempre più preciso e mirato, nonché anche sistemi sempre migliori che potranno essere d’aiuto per risolvere alcune problematiche che i cittadini riscontrano, ma anche per problemi che potrebbero essere constatati dagli imprenditori.

Altro fine, anche se è già stato accennato, riguarda proprio il fatto di voler accrescere la concorrenza. Per questo, il programma in questione mira a rendere le varie imprese sempre più competitive, in modo da migliorare in misura maggiore il loro operato e tra l’altro si concentra soprattutto sulle piccole imprese e anche su quelle di dimensioni medie.

Si somma a tutto ciò anche il fatto di voler elaborare delle norme europee che siano utili per portare a termine gli obiettivi indicati e per agevolare le varie operazioni che potranno apportare vantaggi per i mercati interni.

Importantissimo poi anche il fatto di voler cercare di rendere sempre maggiore il livello di protezione dei vari consumatori, proprio per aumentare la sicurezza, specialmente per quanto riguarda il campo alimentare. In più si mirerà a informare sempre i cittadini in modo chiaro e adeguato, nonché a elaborare dei calcoli statistici che siano precisissimi, sempre di elevata qualità, al fine di garantire precisione e soprattutto la possibile di monitorare con estrema efficacia i risultati o eventualmente prevenire anche rischi, tramite questi calcoli così precisi.

Negli ultimi anni l’Unione europea ha cercato di aumentare sempre di più le azioni del Mercato unico, o meglio, di far sì che le sue operazioni raggiungessero risultati sempre più utili e vantaggiosi.

Importantissimo anche un altro scopo, che riguarda il fatto di voler provvedere alla promozione della salute di tutti i cittadini dell’Unione europea, ma anche degli animali e di qualsiasi essere vivente, anche delle piante. Ne consegue quindi, considerando tutti i fini indicati, che le motivazioni per cui tale programma possa essere considerato come fondamentale siano varie.

È bene approfondire alcuni elementi e aspetti, al fine di capire ancora di più come mai sia così importante e anche quali siano le altre caratteristiche che lo compongono.

Ulteriori dettagli riguardanti il programma

 

Il programma in questione viene considerato quindi importantissimo, come accennato. Si tratta infatti di una strategia che viene ritenuta proprio un vero e proprio pilastro per l’intero ambito economico, anche perché la sua importanza è dovuta al fatto che lo stesso sia utile sia per gli imprenditori, sia per i consumatori e in più è molto importante anche perché, come si è visto, presenta come fine quello di assicurare che vi sia sempre una sana competizione e anche una corretta crescita sostenibile. Questa è una considerazione emersa proprio da alcune dichiarazioni rilasciate da Pedro Siza Vieira, ovvero il ministro di Stato dell’Economia e della transizione digitale del Portogallo.

Tra l’altro non si deve dimenticare che il Mercato unico rappresenta anche un importantissimo elemento cardine per quanto riguarda la transizione verde e quella digitale, ma anche per il piano industriale Ue. Per quanto concerne i primi due elementi indicati, si sottolinea che oggi la transizione verde rappresenta un obiettivo fondamentale e con questa espressione si indica non solo il fatto di cercare di basare l’economia sull’uso di fonti non inquinanti, ma con la stessa si vuole anche fare riferimento al fatto che si mira a raggiungere importanti risultati per cercare di evitare di inquinare, riducendo le emissioni di CO2, scopo che viene anche indicato con la dicitura “raggiungimento della neutralità climatica”. Questo in realtà è uno scopo del Green Deal, altro programma dell’Unione europea, ma è anche vero che con il Mercato unico e le sue azioni, tale fine potrà essere raggiunto anche in maniera più rapida.

Si somma a questi elementi anche il fatto che proprio il programma del Mercato Unico è importante anche perché mira a far sì che vi sia una ripresa il più rapida possibile dalla crisi provocata dal Covid-19.

Considerando tutti questi aspetti quindi è possibile anche sottolineare quanto il piano strategico in oggetto sia vantaggioso e come mai appunto sia così fondamentale. Lo stesso infatti mira a garantire uno sviluppo degli Stati Ue sotto più fronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.