Il programma Horizon Europe è attivo dal 2021 e durerà fino al 2027. Stabilito dall’Unione europea, presenta come scopo principale quello di provvedere allo sviluppo della ricerca e dell’innovazione. Oltre a questo è composto anche da diverse missioni e non solo.

Programma Horizon Europe: ecco tutte le caratteristiche che lo riguardano

Il programma Horizon Europe è stato stabilito dall’Unione europea e quello attualmente attivo è già stato avviato dal 2021 e durerà fino a 2027. Indicato anche con la sigla “HEU”, presenta come espressione anche la seguente: “Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l’Innovazione”.

Per quanto riguarda la somma per finanziarlo, questa è di 95,5 miliardi di euro ed è il programma più vasto al mondo che sia dedicato esclusivamente alla ricerca e innovazione. Della cifra indicata inoltre 5,4 miliardi sono destinati al Next Generation EU, che è un altro progetto dell’Unione europea che si occupa della ripresa. Tra l’altro il programma Horizon Europe è gestito direttamente dalla Commissione europea.

Per quanto concerne invece gli obiettivi principali, tra questi vi è quello di garantire degli importanti sviluppi per la ricerca dal punto di vista scientifico, ma anche per quanto riguarda la tecnologia, l’economia. Si mira quindi a rendere ancora più forti le competenze che rientrano nei settori scientifico e tecnologico dell’Unione europea e in più HEU mira anche ad assicurare la presenta di una certa competitività tra i vari Stati membri dell’Ue.

Si aggiunge a tutto ciò anche il fatto di voler migliorare la politica dei vari Paesi membri, sempre cercando di rispettare lo sviluppo sostenibile e la cosiddetta “Agenda 2030”, che appunto mira al miglioramento della situazione climatica e al rispetto ambientale della Terra. Oltre a questi elementi caratteristici poi se ne possono descrivere anche altri.

Le altre caratteristiche che il programma HEU detiene

 

Un altro elemento caratteristico è quello relativo alla partecipazione di vari soggetti. Tra questi, quelli che vi possono aderire sono svariati, anche perché devono semplicemente rientrare nella categoria di soggetti giuridici. Possono anche aderire le organizzazioni internazionali oppure soggetti di Stati che non hanno alcun collegamento con il programma in oggetto.

In genere per ogni progetto possono partecipare almeno tre soggetti giuridici che risultano indipendenti, ma almeno uno dovrà risiedere in uno degli Stati membri.

Si aggiunge a tutto questo poi il fatto che la Commissione ha stabilito proprio all’interno di Horizon Europe il cosiddetto “EIC”, sigla che indica l’European Innovation Council. Lo stesso ha come obiettivo principale quello di ricevere tutte le proposte di innovatori e di imprese, tanto che infatti una gran parte del suo bilancio, precisamente il 70%, è dedicato alle piccole e media imprese.

Si somma a tutto ciò poi anche la presenza delle cosiddette “Missioni”, che compongono sempre il programma Horizon Europe. Tali sezioni rappresentano dei progetti che hanno come scopo principale quello di risolvere particolari problematiche e/o sfide in determinati campi, ma sono sempre riguardanti il settore della ricerca, della formazione e della formazione.

Tra le varie tematiche che le missioni trattano vi è quella relativa alla ricerca sul cancro, ma anche quella che riguarda il problema dei cambiamenti climatici e collegate a questo punto poi vi sono anche le ricerche su risoluzioni inerenti alle trasformazioni sociali, provocate proprio dalle problematiche del clima.

Si aggiunge a tutto questo poi anche il tema relativo alla salvaguardia delle acque della Terra, ma non solo. Altra missione è quella di cercare di sviluppare un modello di città ecosostenibile, quindi che sia rispettosa dell’ambiente e del clima. In più si vuole anche puntare a sviluppare un importante connubio tra cibo e ottime condizioni del suolo, in modo da coltivare prodotti sempre più salutari.

Queste cinque missioni sono state definite in modo estremamente attento da una fitta rete di esperti, che hanno composto i gruppi denominati “Mission Board” e che per la precisione erano formati da quindici esperti e cinque responsabili. Le missioni in questione tra l’altro dureranno fino all’anno 2023 e il budget stimato per il loro finanziamento è di 1,9 miliardi di euro. Oltre a questi elementi descritti poi ve ne sono altri da poter menzionare e spiegare, per comprendere al meglio il funzionamento del programma Horizon Europe.

Horizon Europe e i Partenariati

Il programma Horizon Europe ha anche il compito di sostenere alcune Partnerships europee tra la Commissione e tra i vari Stati membri, nonché con l’ambito privato o con altri soggetti. Lo scopo ovviamente è quello di realizzare Partenariati al fine di rendere migliore l’ambito della ricerca e quello dell’innovazione.

Tra l’altro i tipi di collaborazioni che si possono stipulare sono tre e tra questi vi sono Partenariati co-programmati, poi Partenariati cofinanziati e Partenariati istituzionalizzati. Come accennato quindi Horizon Europe mira a instaurare una collaborazione con diversi soggetti, ma gli scopi da raggiungere devono ovviamente essere gli stessi del programma, comprensivo delle missioni. Oggi il progetto in questione è molto importante e non solo perché, come accennato, rappresenta il più ampio programma per quanto riguarda la ricerca e l’innovazione, ma proprio perché le tematiche che affronta sono di fondamentale importanza e trovare una risoluzione alle varie problematiche di cui si occupa è importantissimo. La conseguenza infatti potrebbe essere non solo un miglioramento dal punto di vista climatico o nell’ambito della formazione, ma proprio da quello della ricerca e quest’ultima potrebbe apportare importanti cambiamenti positivi alle vite umane. Si pensi ad esempio alla missione relativa agli studi sul cancro oppure si pensi anche le altre, i cui studi potrebbero comunque apportare elementi vantaggiosi alla società e quindi ai vari cittadini dell’Unione europea. Per questo, si può senza dubbio affermare che il progetto Horizon Europe sia particolarmente importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.