Il 29-30 aprile, la Plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa si riunirà a Strasburgo per l’ultima volta, per finalizzare le sue proposte.

Dopo due sessioni (a fine marzo e a inizio aprile) durante le quali sono state discusse le proposte preliminari presentate dai nove gruppi di lavoro, la Plenaria della Conferenza approverà le proposte finali. Queste saranno adottate su base consensuale. La riunione plenaria di sabato sarà incentrata sulle valutazioni e sulle posizioni in merito alle proposte dei rappresentanti dei cittadini. Quando: venerdì 29 – sabato 30 aprile 2022 (comprese le riunioni preparatorie e i caucus dei gruppi politici) Dove: Parlamento europeo a Strasburgo Le proposte riguardano i seguenti temi:

·  Salute

·  Democrazia europea

·  Migrazione

·  Valori e diritti, Stato di diritto e sicurezza

·  Istruzione, cultura e gioventù

·  Economia più forte, giustizia sociale e lavoro

·  Cambiamento climatico e ambiente

·  L’UE nel mondo

·  Trasformazione digitale

Per saperne di più sulla composizione, lo scopo e il lavoro della plenaria e per scaricare tutti i documenti pertinenti (compreso l’ordine del giorno) per il prossimo fine settimana, consultare la pagina web della plenaria della Conferenza. Il 9 maggio a Strasburgo il comitato esecutivo consegnerà la relazione finale della Conferenza ai presidenti delle istituzioni UE. Contesto I progetti di proposte della Plenaria si basano sulle raccomandazioni formulate dai gruppi di cittadini europei, sui contributi dei gruppi nazionali e sulle idee raccolte attraverso la piattaforma digitale multilingue, nonché sugli scambi avvenuti durante le precedenti sessioni plenarie della Conferenza e le riunioni dei gruppi di lavoro.

Per ulteriori informazioni

Il processo della Conferenza sul futuro dell’Europa

Calendario della Conferenza sul futuro dell’Europa

Centro multimediale del PE

Maurizio MOLINARI

Responsabile Media del Parlamento europeo in Italia

Alberto DARGENZIO

Addetto Stampa – ROMA

Valentina PARASECOLO

Addetta Stampa – MILANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.